5 consigli per la batteria del tuo Smartphone

Quante volte, dimmi solo quante volte ti sei ritrovato a maledire la tua batteria perché dura poco o perché ti ha lasciato a piedi nel momento del bisogno.

Vediamo i 5 consigli che possono risolverti la vita!

1. Disattiva le applicazioni con processi in background che non utilizzi

Queste possono consumare molta batteria a seconda che abbiano anche i permessi sulla localizzazione

2. Controlla i permessi per l’uso della localizzazione da parte delle app

Potresti scoprire che alcune applicazioni usano sempre e costantemente la tua posizione, consumando inutilmente energia.

Per fare questo vai in:

Impostazioni

Servizi di Localizzazione –>

Privacy –>

Seleziona ogni applicazione e verifica che non ci sia mai la spunta “sempre”.

3. Non scordare lo smartphone sotto il sole!

La batteria è il componente hardware più soggetto all’usura ed il Litio al suo interno è sensibile sia alle basse temperature (dai 10ºC in giù) che alle alte (dai 35ºC in su). Per non danneggiare il Litio mantieni il tefefono in questo range di temperatura. D’estate non lo scordare al sole in spiaggia o in macchina, potresti pentirtene nei giorni successivi…

4. Modalità Aereo

Se hai poco tempo per ricaricare la batteria dello smartphone puoi metterlo in modalità aereo senza utilizzarlo (se non hai bisogno di essere reperibile immediatamente) per caricarlo più velocemente! Così non avrà tutte le connessioni di rete attive (Bluetooth, Wi-fi, Rete dati) e già dopo una mezz’ora avrai incrementato mediamente la carica della batteria di un 10% in più rispetto a non adottare questo accorgimento.

5. Occhio alla luminosità

Con la luminosità sempre al massimo comprometti sia la durata della batteria sia nel quotidiano che nel lungo termine, attiva la luminosità automatica e risparmierai molta percentuale di scarica.

Gli articoli più letti

Ricerca all’interno del sito